Concorso fotografico "TIME STOP - Fermare il Tempo"

Taxonomy upgrade extras: 

Parte il nuovo concorso fotografico bandito da Scuola di Fotografia dal tema "Time Stop - Fermare il Tempo".

La partecipazione a questo concorso è gratuita ed aperta a tutti, senza limiti di età e di nazionalità.

Alla fine del concorso verrà realizzata una pubblicazione monografica contenente le fotografie meglio piazzate con la segnalazione degli autori e della loro posizione in graduatoria. Il primo classificato riceverà una copia gratuita della monografia del concorso.

Sono ammesse fotografie in bianconero o a colori che raffigurino il congelamento di un movimento, ma più in generale tutte le fotografie che trasmettano il concetto del tempo che si è fermato.

Per l'iscrizione è necessario scaricare la scheda di partecipazione in allegato (bisogna iscriversi al sito per scaricarla) ed inviarla debitamente compilata unitamente alla propria fotografia in allegato ad una e-mail indirizzata alla casella info@scuoladifotografia.com entro e non oltre la mezzanotte del giorno 1 febbraio 2009.

Ogni partecipante può aderire al concorso con una sola fotografia.

Ogni  partecipante,  iscrivendosi  al  concorso,  dichiara  implicitamente  di  essere  l’autore  della fotografia inviata.

La  titolarità  delle  fotografie  inviate  rimane  a  completo  appannaggio  dei partecipanti,  che  ne  concedono  utilizzo  illimitato  e  gratuito a Scuola di Fotografia per  ciò  che  riguarda  il concorso, la pubblicazione monografica e l’eventuale esposizione  fotografica.

Le fotografie, devono essere inviate in formato digitale jpeg, con dimensioni di almeno 1800 pixel per il lato più lungo. Il file jpeg non può superare i 6 Mb. Il formato originale dello scatto non è vincolante, può essere sia un negativo, che un positivo, che digitale.

Per le foto è necessario specificare un titolo, il formato originale (analogico/digitale) e la data di scatto.
Le foto devono essere corredate anche da un breve commento di non oltre 500 caratteri di lunghezza e, a discrezione del candidato, da una descrizione oggettiva dell'opera (max 200 caratteri). Altri dati verranno invece considerati opzionali ma graditi: il tipo di macchina fotografica con cui è stata scattata la foto e alcune informazioni relative al momento dello scatto: esposizione, focale, tempo di scatto.

La commissione si riserva, di rifiutare le foto che non riterrà attinenti al tema del concorso.